Primavera, Vecchi: “Ragazzi presuntuosi. Pensano di essere da Inter, ma hanno dei limiti”

Primavera, Vecchi: “Ragazzi presuntuosi. Pensano di essere da Inter, ma hanno dei limiti”

Dure parole del tecnico nerazzurro

di Daniele Vitiello, @DanViti

Stefano Vecchi, allenatore dell’Inter Primavera, ha parlato ai microfoni di Sportitalia al termine del match perso contro il Genoa per 4-2: “Abbiamo avuto la presunzione di essere una buona squadra su un campo difficile, capita di sbattere il naso. Serve qualità che invece oggi non abbiamo fatto vedere. Pensano di essere giocatori da Inter, invece hanno dei limiti. Non hanno ancora capito bene come funzionano le cose qua, quando prendono bastonate fra i denti vanno in campo con il giusto atteggiamento. Qui si è sempre vinto con la squadra, non con i singoli, che al massimo hanno deciso qualche partita. Youth League? Forse anche questo ha inciso, perché non siamo ancora in grado di rispettare tutti gli impegni. Questo è un campionato nel quale non sono consentiti passi falsi”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio - 2 anni fa

    Non è la prima volta quest ‘ anno . L ‘ allenatore è lui , deve fargli capire , anche con le cattive se serve , che la maglia dell ‘ Inter deve essere onorata e che per adesso loro non sono nessuno . Se ha difficoltà a farlo , si faccia spiegare come da Spalletti , che invece ha sistemato lo spogliatoio in un bater d ‘ occhio .
    Tecnicamente sono fra le formazioni più forti , fisicamente pure , quindi non esiste che faccianocerte prestazioni , nè in Italia , nè in Youth League appena rigiocheranno .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy