PS – Inter-Spalletti: biennale, opzione e clausola pro Suning. Promesso mercato faraonico

E’ arrivato il sì dell’allenatore al club nerazzurro e in attesa dell’annuncio si è già parlato di rinforzi: da Dalbert a Nainggolan sulla lista di Ausilio

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Era già tutto fatto, ma gli ultimi dubbi sono stati spezzati via nel ristorante di Luciano Spalletti, a Firenze. Perché sarà lui il nuovo allenatore nerazzurro e l’annuncio arriverà sui social domani. La trattativa è stata lunga solo per la stesura dei contratti che sono stati redatti anche in cinese, da quanto riportato a Premium Calcio, perché sono stati mandati in Cina per essere letti e vidimati dai proprietari dell’Inter. La famiglia Zhang, dopo aver sentito telefonicamente il tecnico lo aspettano a Nanchino per conoscerlo. Il tecnico ha firmato un biennale con opzione per il terzo anno con bonus per eventuale scudetto e per la Champions e c’è anche una clausola che tuteli Suning scottata dai vari esoneri degli allenatori.

MERCATO – Il primo obiettivo di Ausilio è rinforzare la difesa e si pensa a Dalbert del Nizza: il sì potrebbe arrivare dopo l’offerta di nove mln fatta dal club milanese. Si proverà poi a fare l’accoppiata Rudiger-Nainggolan e deve essere ceduto entro il 30 giugno Ivan Perisic al Manchester United per ripianare il bilancio e per dare vita al mercato faraonico promesso a Firenze a Spalletti.

(Fonte: Premium Calcio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy