Rinforzi in difesa, Romero e non solo: tutti i derby di mercato tra Inter e Juventus

La Gazzetta dello Sport parla dei difensori che piacciono ad entrambi i club e metteranno a confronto Marotta e Paratici

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Marotta e Paratici non lavorano più insieme ma le loro strade potrebbero incrociarsi ancora. Nel senso che, stando a quanto scrive La Gazzetta dello Sport, i due dirigenti duelleranno su alcuni giocatori che piacciono ad entrambi. “Sul taccuino di entrambi sono finiti infatti alcuni uomini che potrebbero cambiare dimora a giugno o forse anche prima: da Cristian Romero a Jean-Clair Todibo, fino ad arrivare a Joachim Andersen, le grandi manovre dei due club sono già in fase avanzata“, scrive La Gazzetta dello Sport.

E il primo nome di cui parla la rosea è dunque quello del difensore del Genoa, argentino, venti anni, pagato da Preziosi 1.6 mln di euro ma dopo l’esordio il suo valore è già cresciuto. Il giocatore non è in vendita a gennaio ma il club rossoblù pensa di valutarlo tra i venti e venticinque mln. I bianconeri ci pensano per la prossima stagione o per lasciarlo un altro anno in prestito a Genova e sono pronti alla battaglia con i nerazzurri che ci pensano per giugno ma devono ancora chiarire la questione Miranda: uscisse il brasiliano avrebbero dei soldi da investire.

Su Todibo, difensore centrale del Tolosa, che si libererebbe a giugno a parametro zero, la rosea scrive che entrambi i club ci sono anche se sarebbe in vantaggio la Juve con Paratici che starebbe provando ad anticipare i tempi del suo arrivo a Torino. L’Inter a gennaio potrebbe provarci solo in caso ci fosse un’uscita. La squadra nerazzurra però sarebbe più davanti nella corsa ad Andersen, 22enne difensore della Samp valutato 30 mln, lui piace anche al Tottenham, i bianconeri restano alla finestra.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport, 02-01-2019)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy