Ronaldo: “Presidente dell’Inter? Non lo escluderei. I nerazzurri stanno crescendo. Icardi…”

Il Fenomeno parla del momento che sta attraversando l’Inter

di Gianni Pampinella

Tra i protagonisti del Globe soccer awards che si sta svolgendo a Dubai, c’è sicuramente Ronaldo. L’ex attaccante nerazzurro, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del momento che sta attraversando la squadra di Luciano Spalletti. “Presidente in una squadra italiana? Non lo so, non si può dire.”

Presidente dell’Inter? “Non c’ho pensato, però l’Inter è una squadra che è nel mio cuore e non lo escluderei. Però non ho i soldi per comprare una squadra come l’Inter, però non lo escluderei perché in futuro non si sa mai”.

Giudizio sull’Inter? “È migliorata rispetto agli ultimi due anni, la Juve è nettamente più forte anche se il Napoli con Ancelotti sta facendo bene. Comunque bene l’Inter anche se in Champions ha deluso inc asa con quel pareggio che le è costata l’eliminazione. Speriamo che prossimamente possa dare una gioia ai tifosi, In Champions aveva una grande possibilità di andare avanti, questo pareggio in casa non se l’aspettava nessuno”.

Spalletti? “Sta facendo molto bene, anche se l’Inter è una squadra che deve vincere titoli e campionati. Ma la situazione dell’Inter è in netta evoluzione”.

Icardi? “È una bandiera interista con tanti gol, è un giocatore importante. Non è facile vendere un giocatore così che costa tantissimi. Secondo me l’Inter se lo tiene“.

(Sky Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy