copertina

Sampdoria-Inter 2-1: Genova amara per i nerazzurri, arriva la seconda sconfitta

Seconda gara del 2021 per i nerazzurri che allo stadio Marassi affrontano la Sampdoria

Redazione1908

GENOVA - Arriva la seconda sconfitta stagionale in campionato per l'undici di Antonio Conte che viene piegato dalla Samp grazie ai gol dei due ex Candreva e Balde. Luci e ombre sulla prestazione dei nerazzurri che avrebbero anche potuto godere di un avvio favorevole ma Sanchez sbaglia un calcio di rigore dopo 10 minuti e Young centra in pieno il palo sulla respinta di Audero. Audero è l'autentico valore aggiunto della formazione di Ranieri, capace di opporsi non solo sul calcio di rigore fallito dal cileno ma anche sulle incursioni di LAutaro, Hakimi, Lukaku e Perisic. Candreva e Balde confezionano il doppio vantaggio dei blucerchiati, De Vrij prova a rimettere in carreggiata l'Inter che però non trova mai la via del gol grazie alla grande densità dei padroni di casa bravi a chiudere i varchi a Lautaro e compagni.

Segui la Cronaca Live qui:Serie A Tim

GENOVA - Seconda gara dell'anno per l'Inter che fa visita alla Sampdoria di Ranieri e non potrà contare su Romelu Lukaku dal primo minuto. Ci sarà dunque Sanchez ad affiancare Lautaro in attacco con Gagliardini che prende il posto di Vidal a centrocampo con Brozovic e Barella. Young e Hakimi agiranno sulle corsie esterne mentre è confermata la difesa con Skriniar-De Vrij-Bastoni.

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI

SAMPDORIA (4-4-1-1): 1 Audero; 22 Yoshida, 21 Tonelli, 15 Colley, 3 Augello; 87 Candreva, 5 Silva, 18 Thorsby, 38 Damsgaard; 14 Jankto; 10 Keita.

A disposizione: 30 Ravaglia, 34 Letica, 35 Avogadri, 2 Rocha, 8 Verre, 11 Ramirez, 16 Askildsen, 19 Regini, 20 La Gumina, 24 Bereszynski, 26 Leris, 27 Quagliarella.

Allenatore: Claudio Ranieri.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 15 Young; 10 Lautaro, 7 Sanchez.

A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 9 Lukaku, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 22 Vidal, 24 Eriksen, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Valeri.

Assistenti: Passeri, Vivenzi.

Quarto Uomo: Massa.

VAR: Chiffi.

Assistente VAR: Paganessi.

Diffidati

Inter: Brozovic

Sampdoria: Tonelli, Ramirez, Jankto

Squalificati

Inter: -

Sampdoria: Ekdal

tutte le notizie di

Potresti esserti perso