Simeone: “Io all’Inter? Sono stato chiaro 2 mila volte. Non c’è bisogno di dire niente”. Poi…

Simeone: “Io all’Inter? Sono stato chiaro 2 mila volte. Non c’è bisogno di dire niente”. Poi…

Simeone: “Io all’Inter? Sono stato chiaro 2 mila volte. Non c’è bisogno di dire niente”. Poi…

di Gianni Pampinella

Un futuro all’Inter? Sono stato molto chiaro 2 mila volte, non ho bisogno di dire più niente“. Esordisce così Diego Simeone, ospite della trasmissione Radio Anch’io Sport, quando gli viene chiesto di un possibile futuro all’Inter. “Mi auguro di avere sempre la stessa energia e di continua sulla stessa linea. Il club ha sempre una storia da rispettare e noi andiamo dietro a quella. La Juventus, Inter, Barcellona, Atletico Madrid, il Bilbao, hanno una personalità come società. Poi sono i giocatori della rosa che ti fanno andare verso un certo stile, ti ci portano loro, non ci va l’allenatore. Allenare mio figlio? Succederà quando lui continuerà a crescere come giocatore“. Il collegamento è quasi finito, ma c’è il tempo per ribadire che un giorno allenerà tornerà in Italia: “Lazio e Inter sono squadre dove ho i migliori ricordi. Ritorno in Italia su una panchina importante? Sicuramente succederà“.

(Rai)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy