Mercato, c’è un dato di fatto su Dzeko e un indizio chiaro sulle mosse di Inter e Roma

Mercato, c’è un dato di fatto su Dzeko e un indizio chiaro sulle mosse di Inter e Roma

Edin Dzeko è un pallino di Antonio Conte: l’Inter lavora per accontentare il tecnico

di Redazione1908
L'Inter vuole Edin Dzeko

L’Inter vuole Edin Dzeko e non mollerà il colpo malgrado la grandissima distanza che permane con la Roma in relazione alla valutazione del centravanti bosniaco. La Roma insiste nel valutare Dzeko 20 milioni, l’Inter non si muove dalla metà del prezzo.

Fin qui le cose negative. In fondo, che il primo incontro non sia andato bene, è un dato di fatto. Che però Dzeko possa diventare un giocatore nerazzurro resta lo scenario decisamente più probabile”, sottolinea la Gazzetta dello Sport.

E c’è un indizio, in tal senso, che fa pensare che Inter e Roma possano comunque raggiungere un’intesa. Una distanza di 10 milioni dovrebbe portare ad un definitivo stop nelle trattative, ad una rottura. Ebbene, non è successo. Né da una parte né dall’altra.

“L’Inter non ha intenzione per il momento di cambiare obiettivo: il bosniaco ha il contratto in scadenza nel 2020, è una richiesta specifica di Conte e il club farà di tutto per accontentarlo in tempo per il raduno del 7 luglio. Inter e Roma, per intendersi, non hanno rotto. E torneranno presto a riaffrontare l’argomento“, spiega la Rosea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy