FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, per Vidal una promessa vera e non da marinaio. Arturo già sapeva una cosa. E quel bacio…

Getty Images

Dopo un inizio complicato, il centrocampista sta tornando ai suoi livelli

Gianni Pampinella

"Ha baciato lo scudetto, Arturo Vidal. Lo scudetto dell’Inter, più che lo stemma della Juventus. Chi, se non lui? Chi, se non il laureato in campionato, roba da studiare ad Harvard: dove va lui, il campionato per gli avversari non esiste", sottolinea la Gazzetta dello Sport.

"Il punto più alto della gestione di Antonio, con l’uomo che Antonio ha inseguito fin dal primo giorno in cui ha messo piede ad Appiano: se non è un appuntamento col destino, è di sicuro una sceneggiatura ben scritta. Arturo l’aveva promesso, dopo l’errore costato la vittoria domenica scorsa a Roma. Su Instagram aveva risposto a un tifoso: «Appena ne faccio uno, poi ne segno dieci». Era una promessa. Non una di quelle da marinaio, una promessa vera".

Getty Images

"Durante il riscaldamento Vidal è andato a cercare Chiellini a centrocampo: l’abbraccio tra i due è stato lungo, sincero, pieno di risate. E di un gesto che ha scatenato i social, perché Vidal ha baciato il difensore della Juventus proprio all’altezza dello stemma juventino. E a fine partita ha spiegato: «Non era mia intenzione baciare lo stemma di un’altra squadra, continuerò a difendere l’Inter». Apriti cielo comunque. Arturo però già sapeva. Sai che polemiche, senza il gol. Finalmente una notte da Vidal, che fin qui nelle grandi serate aveva fallito.

Getty Images

"Tra i compagni ha sempre avuto, fin dal primo giorno, un peso specifico notevole. Tanto per dirne una: ieri sera, in uno spogliatoio felice come mai, Arturo si è trasformato anche in deejay, trascinando Hakimi e gli altri a ballare ai suoi ritmi. Questo fanno i campioni, riconoscibili nelle serate in tutti si aspettano una risposta". 

(Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso