Volata per l’Europa League: i calendari a confronto. Inter, decide la Juventus?

Volata per l’Europa League: i calendari a confronto. Inter, decide la Juventus?

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Giornata di campionato favorevole all’Inter, che, complice la vittoria sulla Roma e le sconfitte di Fiorentina e Sampdoria, è tornata in corsa per entrare in Europa League. Ad oggi la classifica recita: Sampdoria 50, Fiorentina 49, Genoa e Torino 47, Inter 45.

Detto che la posizione dei Viola è l’ultima buona per la qualificazione, in realtà la corsa dei nerazzurri è al momento sulla Sampdoria, poiché in caso di arrivo a pari punti con la Fiorentina, l’Inter, sarebbe in svantaggio con gli scontri diretti.

Mancano, dunque, sei gare alla fine della stagione e la Gazzetta dello Sport, guardando gli impegni di tutte le antagoniste ha assegnato delle stelle ad ogni gara, andando dalla singola, e quindi gara facile, alle tre, partita difficile.

Ebbene analizzando le singole partite è del Genoa il cammino più difficile con 12 stelle, ma anche quello di Inter e Samp non è da meno con 11. Più agevole, sulla carta, il cammino di Fiorentina e Torino. E’ vero, nel finale di stagione, spesso, i valori in campo vengono stravolti ma è chiaro che i nerazzurri non hanno sicuramente un percorso agevole, dovendo incontrare, dopo Udinese e Chievo, che non hanno più obiettivi in questa stagione, Genoa e Lazio, anche loro in piena corsa per l’Europa. Le ultime due? L’ultima è con l’Empoli che potrebbe essere inutile mentre resta da capire che Juventus sarà quella che arriverà al Meazza: già campione d’Italia? Molto probabile, ma soprattutto bisognerà capire come sarà messa in Champions League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy