Vrsaljko, non preoccupa la coscia: “Ginocchio, guaio cronico, l’Inter sa. Addirittura per guarire…”

Vrsaljko, non preoccupa la coscia: “Ginocchio, guaio cronico, l’Inter sa. Addirittura per guarire…”

Stando alla stampa croata, Vrsaljko avrebbe un problema che si porta dietro dai tempi dell’Atletico

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

In Croazia tiene banco l’infortunio di Sime Vrsaljko. Ma non si tratta dell’elongazione al bicipite femorale della coscia sinistra che lo ha mandato ko nella gara contro l’Inghilterra. Si tratta di un problema al legamento collaterale del ginocchio, che si era già evidenziato ai tempi dell’Atletico Madrid quando fu costretto a fermarsi per quattro mesi, con ricaduta subito dopo il rientro. Anche nella gara dei Mondiali contro la Russia il problema si era  ripresentato. Dopo il Mondiale è arrivato all’Inter e ha saltato parte della preparazione e questo sicuramente non lo ha aiutato a risolvere il problema.

Insomma si parla di un infortunio cronico ai legamenti e secondo la stampa croata i medici della Nazionale avrebbero fatto intendere al giocatore che l’unico modo per recuperare pienamente dal suo problema sarebbe uno stop di addirittura sei mesi. Ne sarebbe a conoscenza anche il club nerazzurro e i dottori starebbero lavorando su una serie di test medici per vedere cosa si può fare per risolvere il problema del terzino destro, saltuariamente costretto al riposo forzato. In Croazia considerano Vrsaljko un giocatore essenziale per la Nazionale, per il ruolo che ricopre e per lo spogliatoio: “E’ un giocatore amato dai suoi compagni e si sa quanto sia importante lo spogliatoio per una Nazionale”. 

(Fonte: 24sata.hr)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy