Strama a FCIN1908: “Juan Jesus ha licenza da terzino sinistro. Cambiasso e Cassano…”

Strama a FCIN1908: “Juan Jesus ha licenza da terzino sinistro. Cambiasso e Cassano…”

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Ha preso tutti contropiede. Un’altra volta. Una finta e poi gol. Stramaccioni aveva fatto intendere che avrebbe mandato in campo Coutinho e non Palacio perchè, aveva spiegato, penso prima all’equilibrio. E invece arrivano le formazioni e spunta il tridente dei sogni. C’è il Trenza insieme a Milito e Cassano. E l’Inter ha vinto la quinta partita di fila e lo ha fatto convincendo. Il Napoli, secondo in classifica è ad un punto. La Juve è ancora lì a quattro lunghezze. Alla fine della gara contro il Catania, in sala stampa, il mister ha parlato ai giornalisti. Fcinter1908.it, presente al Mezza con i suoi inviati, vi riporta le sue parole:

LA NOSTRA DOMANDA AL MISTER – La difesa sembra affiatata e solida. Una curiosità: mentre Ranocchia e Samuel tengono più la posizione, Juan Jesus è quasi autorizzato a sfruttare la sua esuberanza. Interpretazione corretta? Quando l’Inter incontra squadre che giocano con i due difensori larghi deve adattarsi per non far schiacciare gli esterni e noi scivoliamo dalla parte di Juan che sembra giocare da esterno sinistro. Complimenti per l’osservazione!

OBI – Volevo qualcuno che fosse veloce. Gomez mette in difficoltà sulla velocità. Ha fatto una grande partita, interpretandola anche da terzino destro perchè non gli è mai andato via. Poi Marchese e Almiron hanno avuto campo e siamo andati in difficoltà. Il secondo tempo non volevo rinunciare al tridente e l’interpretazione di Palacio mi ha permesso di passare Zanetti a destra blindando il Catania. Abbiamo costruito sette palle gol e abbiamo fatto un grande secondo tempo. Siamo stati ingenui sul fallo di Guarin. 

MERITI E DEMERITIMarchese ha dimostrato qualità per spingere. Nel secondo tempo siamo stati bravi perchè ho chiesto a Palacio di partire dalla sinistra e con Zanetti e Obi a destra abbiamo blindato la partita.

CLASSIFICANon la guardiamo. Oggi siamo stati bravi anche in fase propositiva, ci sono ancora cose che non vanno e ci dobbiamo lavorare ogni giorno per migliorarci?

MUDINGAYIDovevo fare il cambio ho chiesto come stava e mi ha detto che stava bene. Dopo un po’ i crampi e li mi sono arrabbiato con il destino. Gargano? L’avevo visto stanco, credo nel gruppo e l’ho dimostrato anche oggi.

IL RIGORE? – È stato un errore di Guarin e mi ha fatto arrabbiare. Una squadra esperta come la nostra non può fare errori così, non si può lasciare Guarin da solo con Gomez e il rigore poteva starci, abbiamo rischiato di pagarla cara anche in un momento in cui il Catania attaccava, ma non avrebbe comunque meritato il pari. 

JUVE-NAPOLI – Per chi ho tifato? Mentre giocavano, noi eravamo in riunione tecnica e lo potete chiedere anche ai miei ragazzi, io non ho esperienza, ma credo sia atteggiamento da squadra intelligente non guardare la classifica. 

CASSANOIl merito delle sue prestazioni è suo perchè voi che siete con noi alla Pinetina ogni giorno vedete gli allenamenti (e un giorno di questi ve li chiudo (ride) perché npn riesco mai a farlo a porte chiuse e siamo l’unica squadra in Europa. Dovrei aprirlo ai tifosi non a voi. Anche perché così non riesco mai a soprendere l’avversario sulla formazione) vedete il suo impegno, cosa fa sul campo e si dimostra quando è bravo e maturo. È stato accolto come se giocasse all’Inter da dieci anni e quindi devo fare un plauso ai suoi compagni. Lui è uno di noi, è un leader.

RANOCCHIAAveva un problema alla schiena, ieri non si muoveva e abbiamo fatto riscaldare Silvestre anche perché se Ranocchia aveva un riacutizzassi del dolore non lo avremmo mandato in campo, non mandiamo in campo chi non è al cento per cento. E Combi ha fatto un miracolo, Andrea è stato pure uno dei migliori in campo.

MILITO-CASSANO Se ci avrei scommesso che a questo punto il barese sarebbe stato uomo gol e Milito uomo assist? Questo dimostra che sono affiatati. Diego ha trovato lo spazio il modo per far inserire i compagni, ha fatto una grande gara a prescindere dal gol, ma credo che alla fine del campato sarà lui il nostro capocannoniere.

La nostra domanda. Mister, come ha visto Cambiasso? – Beh, credo abbia fatto una partita incredibile non solo in fase di recupero dei palloni, secondo me è anche in forma e lo dimostra. Restiamo con i piedi per terra e continuiamo così, complimenti ai miei ragazzi. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy