Buffon: “L’Inter se la giocherà fino a maggio. Ma il destino è nelle mani della Juve”

Buffon: “L’Inter se la giocherà fino a maggio. Ma il destino è nelle mani della Juve”

Il portiere bianconero ha trovato un modo positivo di considerare la sconfitta di Napoli e ha parlato della corsa scudetto

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Gigi Buffon, in un’intervista con Skysport, ha parlato anche della lotta per la vittoria del campionato soffermandosi sulla sconfitta dei bianconeri contro il Napoli.

-Il perché di questo ko? 

E’ stata una sconfitta brutta, sicuramente, brutta nel modo. Potevamo e dovevamo fare qualcosina di meglio. Però sono quei passaggi delicati e negativi che secondo me in una stagione servono per ritrovare una certa fame ed umiltà, per non dare nulla di scontato. Perché inconsciamente, e non volutamente, abbiamo affrontato la partita con il Napoli in grande difficoltà ed emergenza e quindi. Vero che l’occasione dovrebbe far alzare le antenne e dare un entusiasmo incredibile. Però è anche vero che sai nel caso in cui dovessi vincere di essere sempre in testa. Quindi essendo uno sportivo di vecchio corso credo che se fosse stata una partita determinante per uscire dal campionato. Se avessimo saputo che in quella gara avremmo perso la possibilità di vincere lo scudetto sono sicuro che la Juve avrebbe vinto. Abbiamo consapevolezza di essere forti ma questo a volte fa si che non ci sia sempre la ferocia di avere l’osso in bocca. 

-Sarà sfida a tre con l’Inter e la Lazio probabilmente fino a fine campionato… 

Secondo me sarà così. La Lazio sta facendo qualcosa di eccezionale per il fatto che non ha partite infrasettimanali da qui alla fine. L’Inter è la squadra che, e non  mi sorprende conoscendo in maniera capillare il loro allenatore, fino alla fine sarà lì. Di questo ne sono certo. Il destino è nelle mani nostre come al solito perché quando sei il più forte sai che il destino dipende da te. Abbiamo questa certezza ma a questa non ci dobbiamo abbandonare. 

(Fonte: SS24)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy