Di Biase (CeF): “Bond anche per il Milan? No, dietro l’Inter c’è Suning. Elliott…”

Il giornalista del noto sito di Calcio e Finanza ha spiegato perché i rossoneri non possono fare la stessa operazione dei nerazzurri

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il giornalista Andrea Di Biase, consulente strategico del sito Calcio e Finanza, ha parlato a SkySport del caso Milan che si è appena visto rifiutare dall’Uefa il voluntary agreement come previsto largamente dai vari canali e dagli esperti di economia nelle ultime settimane.

L’analista ha parlato della questione rossonera e si è riferito anche a Inter Bond, l’investimento di 300 mln di euro lanciato dal club nelle scorse ore: “Inter bond? Difficilmente il Milan potrà emettere questo tipo di finanziamento, alle spalle dell’Inter c’è un garante che è il gruppo Suning, un gruppo solido nelle sue attività. La posizione ufficiale del fondo Elliott è prestare soldi e il Milan è la garanzia, il fondo non vuole gestire il club. Ma si starebbe valutando un post Yonghong Li: l’ipotesi uno rimane che se il cinese non paga il debito la società rossonera finirà all’asta”. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy