Fiorentina, Montella: “Voci su esonero? E’ il calcio. C’è voglia di rivalsa”

L’allenatore dei viola ha parlato dopo la sconfitta col Torino. La squadra toscana è la prossima rivale dell’Inter in campionato

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La prossima sfida dell’Inter in campionato sarà la trasferta a Firenze. Dopo la sconfitta di oggi contro il Torino, si parla di un possibile esonero di Montella. Per ora non ci sono comunicazioni ufficiali e il tecnico viola è arrivato ai microfoni di Skysport per analizzare la sconfitta. «Abbiamo giocato alla pari con gli avversari, non sono contento del primo tempo, poco aggressivo, eravamo contratti. Dobbiamo concretizzare di più. Riparto da quella rabbia e dalla determinazione del secondo tempo», ha detto.

L’allenatore ha anche aggiunto: «Commisso non l’ho visto, sicuramente viaggeremo insieme, immagino sia molto deluso, non è abituato a perdere nella vita, ma siamo pronti a uscire da questo momento. Fiducia? Io la sento, ma pure io posso fare di più, devo spronare la squadra a giocare su determinati a livelli per novantacinque minuti. Bisogna avere pazienza, io ce l’ho, accetto le critiche ma credo di poter tirare fuori dai miei ragazzi il meglio. Se spiace per le voci di esonero? Fa parte del mio mestiere, ci sono abituato. E’ il calcio e bisogna essere obiettivi. Io ho la forza di andare avanti da parte mia, c’è voglia di rivalsa, animo, fiducia che le cose possono migliorare». 

(Fonte: Skysport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy