Forbes: “Il Milan potrebbe essere presto ceduto di nuovo. Quando Li ha firmato…”

Il sito del giornale di matrice economica parla della squadra rossonera e del debito che il nuovo proprietario cinese ha contratto per comprarla

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il Milan non trova pace. Almeno i media stranieri non gliene danno. Aveva cominciato il New York Times a lanciare dubbi sulla nuova proprietà rossonera e poi ieri Marca ha anche parlato della presentazione del progetto milanista davanti all’UEFA e il giornale spagnolo ha rivelato che non avrebbe convinto.

Nelle scorse ore anche il sito di Forbes ha scritto del Milan: “Potrebbe essere presto rivenduto ad un prezzo d’occasione”, si legge. “Non stupitevi se passerà ancora di mano. Alla radice del problema c’è il fatto che Yonghong Li ha fatto molto affidamento sui debiti per acquistare il club rossonero. A me sembra che il Milan, che probabilmente mancherà di nuovo la redditizia Champions League nella prossima stagione, sarà nuovamente venduto – prima o poi – e per meno di quello che Li ha pagato. Un’altra considerazione, forse più importante: dove erano le autorità del calcio quando il proprietario cinese stava firmando per comprare la squadra?”, scrive Mike Ozanian. 

(Fonte: forbes.com)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy