FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

le rivali

Galderisi: “Juve, tre mesi per diventare un’altra squadra. Ora non ha identità”

Getty

Le considerazioni dell'ex calciatore e tecnico a proposito dei bianconeri in difficoltà ma primi nel girone di Champions

Daniele Vitiello

TMW Radio, durante Maracanà, l'ex calciatore e tecnico Giuseppe Galderisi ha parlato dei temi del giorno. Sulla Juventus ha detto: "Ho visto la partita col Malmoe, la Juve fa fatica a crescere. A livello individuale ho visto errori pazzeschi, fatica nel gestire, nell'attaccare, non so a cosa sia dovuto. La Juve non è una squadra che diverte e che si diverte. Sembra che non ci sia un'identità. La Juve ha tre mesi di tempo per poter diventare un'altra squadra e mi auguro che possa esserlo, perché nell'ottavo di finale dovrà dare risposte importanti".

Si agirà sul mercato? Servirà poi a qualcosa?

"Per me è questione di sapersi muovere tutti bene, non solo l'attacco. Ho visto giocatori che si sono dati da fare ma hanno corso male. Ho sempre la sensazione che la Juventus, al di là della forze e dell'impegno, non abbia identità. Allegri? Credo che un allenatore che può permettersi di crearsi la sua squadra, avrà in futuro i suoi vantaggi. Ma l'allenatore è comunque quello che deve tirare fuori il massimo da quello che ha. La Juve fa fatica a giocare in calcio piacevole per una questione di collettivo, mentre tutti giocano d'istinto".

tutte le notizie di