Gasparin: “Il rigore?L’arbitro di porta non è servito. Se lo avessimo avuto…”

Gasparin: “Il rigore?L’arbitro di porta non è servito. Se lo avessimo avuto…”

di Francesco Parrone, @FrankParr

In casa etnea continua a tenere banco il caso sul rigore non fischiato per fallo di Guarin sul Papu Gomez. Anche l’amministratore delegato, Sergio Gasparin dice la sua: “Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, ma abbiamo sprecato troppo con Almiron e Bergessio adattandoci un po’ troppo al gioco dell’Inter; nel secondo tempo abbiamo sofferto troppo, lasciando spazio alle ripartenze dei nerazzurri. C’è un però: a 20′ minuti dal termine c’è stato un netto fallo in area su Gomez, ma l’arbitro non ha fischiato. Non era in buona posizione per vederlo, ma l’arbitro di porta avrebbe dovuto aiutarlo. Adesso staremmo probabilmente parlando di un’altra partita, se avessimo avuto quel rigore. Siamo troppo discontinui tra fuori casa e il Massimino, dobbiamo porci delle domande. Il nostro obiettivo? Resta la salvezza, anche se oggi abbiamo fatto vedere che nel primo tempo abbiamo giocato al livello di una grandissima squadra come l’Inter. La Juventus è la nostra prossima avversaria, è impressionante come forza collettiva: dovremo giocare una grande partita senza pensare alla classifica“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy