Gattuso: “Chi voleva lasciare il Milan? Si dice il peccato, il peccatore no. Esonero? Io…”

Gattuso: “Chi voleva lasciare il Milan? Si dice il peccato, il peccatore no. Esonero? Io…”

L’allenatore rossonero ha parlato dopo la vittoria con il Genoa delle voci che lo volevano vicino al licenziamento e delle parole di Leonardo

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Alla fine della partita contro il Genoa, a Skysport hanno intervistato l’allenatore del Milan, Gennaro Gattuso che ha parlato delle voci che lo volevano vicino all’esonero: «Ad un passo dall’esonero ad un allenatore da Champions? Io vivo, metto il fischietto e alleno. Ho lo stesso rapporto con chi mi devo confrontare ogni giorno. Posso piacere o meno, se uno vuole costruire qualcosa vive sempre allo stesso modo. Si possono avere dei momenti di difficoltà, ce l’abbiamo ancora adesso, non sono ancora tranquillo, qualche lacuna ce l’abbiamo. Non ci facciamo mancare nulla e prendiamo gol incredibili». 

Leonardo nelle scorse ore ha detto che in estate diversi giocatori volevano abbandonare il Milan. E’ stato chiesto a Gattuso se fosse vero o meno e lui ha risposto: “Se lo ha detto lui… Se è vero? Tu che dici? I nomi? Si dice il peccato ma non il peccatore”. 

(Fonte: Skysport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy