le rivali

Juric: “Se Candreva avesse segnato? E’ andata bene. Simeone mi preoccupa perché…”

L'allenatore del Genoa ha fatto la sua analisi della gara con l'Inter ai microfoni di Premium Calcio

Eva A. Provenzano

Ivan Juric, allenatore del Genoa, dopo la vittoria sull'Inter che sembra rendere più facile il cammino verso la salvezza del club rossoblù, ha parlato con Premium Calcio: "Sono molto contento per come sono andate le cose, i miei ragazzi sono stati bravi, poi abbiamo anche avuto contro un rigore così così, ma ci è andata bene" .

"-Se Candreva avesse segnato si sarebbe arrabbiato ancora di più con l'arbitro?

"E' andata bene, sorrido e penso alla prossima.

"-Dal pianto della scorsa gara alla prova positiva di questa settimana della sua squadra: in settimana ha lavorato sull'emotività?

"Si sottovaluta l'emotività, mica è una tragedia, si vive normale, una volta va bene, una volta va male. Noi croati del Sud siamo così, siamo emotivi e siamo anche tosti e trasmettiamo pure quello.

"-Simeone come sta?

"Sono preoccupato, lui non molla mai e per uscire ha avuto qualcosa che gli ha fatto molto male. Ha preso una botta su tibia e perone e dovrà fare gli esami, spero non sia nulla perché è importante per noi. 

"(Fonte: Premium Calcio)