Serie A, Milan-Verona: 2-2. Ibra sbaglia un rigore poi riacciuffa il risultato

Silvestri ci ha provato in tutti i modi a fermare i rossoneri: grande prova del portiere dell’Hellas che vale un punto

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il Verona ci ha messo del suo per mettere in difficoltà il Milan di Pioli. Prima Barak, poi Zaccagni e il primo tempo finisce sul due a zero per gli uomini di Juric. Tutto meritato. I rossoneri però, nel secondo tempo, ci hanno provato in tutti i modi a pareggiare la partita. Dopo un assedio alla porta di Silvestri, un rigore sbagliato clamorosamente da Ibrahimovic (che ha preso pure l’incrocio dei pali) e un gol annullato dal Var ai rossoneri, il pari arriva proprio con lo svedese. Aveva bersagliato il portiere dell’Hellas che era stato bravissimo fino a quando è stato costretto ad arrendersi alla caparbietà del rossonero. Caparbietà che vale la testa della classifica.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy