Mirabelli, prime parole da ds Milan: “Meno parole, più fatti. Ora pensiamo all’Europa”

L’ex capo osservatori dell’Inter ha parlato del mercato rossonero e degli obiettivi dai quali si deve ripartire

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Sono le sue prime parole da direttore sportivo del Milan. Massimiliano Mirabelli, ex capo osservatori dell’Inter, ha parlato del mercato del club rossonero. Ecco cosa ha detto: “Sono importanti sia il rinnovo di Donnarumma sia quello di Montella: vogliamo che Gigio faccia la storia di questo club e con il mister stiamo condividendo tutto, non vedo problemi. Mercato? Sappiamo di avere una squadra giovane e già forte, ma ora dobbiamo concentrarci su questo finale di stagione perché va centrato l’obiettivo del rientro in Europa. Vogliamo comunque mantenere gran parte di questa rosa anche per il futuro, ma sicuramente cercheremo di migliorare ulteriormente il tasso tecnico. Aubameyang e Keita? La nostra filosofia è ‘meno parole e più fatti’: non abbiamo la bacchetta magica, dobbiamo solo lavorare. Bacca? È uno degli attaccanti più importanti del panorama internazionale e di conseguenza riteniamo possa far parte del nostro progetto.”

(Fonte: Premium Calcio)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy