RIVALI/ Ex Milan, Daino: “Non è squadra e non ha identità. Lo sa anche Gattuso”

RIVALI/ Ex Milan, Daino: “Non è squadra e non ha identità. Lo sa anche Gattuso”

Così l’ex difensore rossonero ai microfoni di RMC Sport

di Daniele Vitiello, @DanViti

Daniele Daino, ex difensore del Milan, al ‘Live Show’ di RMC Sport ha parlato così dell’avvio di stagione dei rossoneri: “Il Milan non è partito bene quest’anno, ci si aspettava una partenza diversa. Ha difficoltà soprattutto nel trovare un’identità, che comunque non ha ancora trovato. E lo ha detto anche Gattuso. Il risultato di Sassuolo è tondo, ma le reti sono da fuori area e i padroni di casa hanno fatto la partita. Non è ancora squadra, ma Gattuso sta trovando piano piano i punti fissi. Le prossime partite magari daranno le risposte richieste. L’allenatore è fondamentale nel creare un’identità, deve trasmettere le proprie idee ma devono arrivare insieme anche i risultati. Ben vengano le vittorie, ma serve continuità. Se arriva, allora a breve potremo vedere un Milan solido e che se la può giocare con le grandi italiane”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy