RIVALI/ Milan, Gattuso: “La Champions non è mai stata un obbligo. Dall’estate scorsa…”

RIVALI/ Milan, Gattuso: “La Champions non è mai stata un obbligo. Dall’estate scorsa…”

Le parole del tecnico rossonero

di Daniele Vitiello, @DanViti
Gattuso allenatore Milan

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Spal: “Il quinto posto non sarebbe un fallimento perché se andiamo a vedere abbiamo fatto più punti rispetto agli ultimi anni. Ne abbiamo passate tante e ne siamo sempre usciti, sulla carta c’erano squadre più forte di noi che stanno sotto. Abbiamo sprecato delle possibilità ma il lavoro della squadra non è da buttare via. Poi ripeto, a me la società non ha mai detto di andare obbligatoriamente in Champions League, ma solo di provarci. E ci siamo, siamo all’ultima giornata e ce la giochiamo. Ma il club non ha mai detto ‘obbligatoriamente’ Champions. Mi guardo allo specchio e sono solo più invecchiato. A me non sembra sia passato un anno, dalla tournée in America ad inizio stagione sono passati dieci anni. Sul piano professionale, ad inizio della carriera ero molto più furente mentre ora a livello caratteriale e di rapporto con i giocatori mi sento migliorato tantissimo. Sono stati bravi anche loro ad aiutarmi a calmarmi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy