Inter, Conte sta già torchiando la dirigenza su due fronti: il tecnico ha un obiettivo per il raduno

Inter, Conte sta già torchiando la dirigenza su due fronti: il tecnico ha un obiettivo per il raduno

Iniziato il lavoro dell’ex commissario tecnico a Milano

di Daniele Vitiello, @DanViti
antonio conte urla
 
E’ di fatto iniziata l’avventura di Antonio Conte all’Inter, nonostante manchi ancora l’ufficialità. L’ex commissario tecnico ha già avuto diversi contatti con la dirigenza, nella quale ha ritrovato amici di vecchia data e persone con cui ha collaborato in carriera, e presto sarà anche ad Appiano Gentile. Anche tra i calciatori ci sono vecchie conoscenze del nuovo tecnico dell’Inter, come sottolinea il Corriere dello Sport: “Antonio Conte “torchia” i dirigenti con le sue richieste per impostare bene il lavoro sul campo e sul mercato, ma a breve inizierà a fare la conoscenza con il mondo Inter dall’interno: per ora si è limitato a qualche telefonata o riunione soprattutto con Marotta, ma al giorno del raduno vuole arrivare preparatissimo e senza lasciare niente al caso. Indipendentemente da quello che gli è stato raccontato, potrà contare anche su alcuni giocatori che ha già allenato. Asamoah ha vinto con Antonio due scudetti alla Juventus e sa benissimo quali sono i carichi di lavoro sia durante la settimana sia in estate. Ranocchia di preparazioni estive con Conte ne ha fatte un paio, all’Arezzo e al Bari, ma poi lo ha ritrovato pure in Nazionale dove il nuovo tecnico nerazzurro ha fatto la conoscenza di Candreva che ai tempi indossava la maglia della Lazio. In azzurro, però, ha avuto pure Padelli che nel 2015 militava nel Torino e che da giugno a novembre di quell’anno era, insieme a Sirigu, dietro a un certo Buffon. Padelli, fresco di rinnovo con l’Inter, non ha mai giocato in azzurro, a differenza di Ranocchia e Candreva. Un altro che condivide trascorsi in Nazionale con Conte è Darmian che però l’Inter deve ancora acquistare: per ora l’esterno dello United è “solo” un obiettivo, nelle prossime settimane vedremo…”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy