Pedullà – Tonali, l’Inter si chiama fuori e lo ha comunicato. E non c’entrano solo cessioni

L’esperto di mercato sottolinea che il Milan è sempre più vicino al centrocampista del Brescia

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Sembrava molto vicino all’Inter, poi l’inserimento del Milan ha cambiato tutto. Alfredo Pedullà aggiorna sulla questione Tonali e sottolinea che i rossoneri vedranno presto le parti in causa per chiudere l’affare. Secondo il noto esperto di mercato il club nerazzurro avrebbe deciso di non concorrere più per il centrocampista del Brescia e avrebbe comunicato questa sua volontà al giocatore. Il motivo? “Conte ha dato altre indicazioni e non c’entrano solo le cessioni da fare”. 

Sul suo sito lo stesso giornalista spiega: “Il vertice con Conte di lunedì scorso ha cambiato completamente le carte in tavola, lo stesso Conte che con Tonali aveva anche parlato e per l’Inter era una priorità. Ora, non soltanto le cessioni ma anche la necessità di puntare su profili diversi (da qui l’assalto, sul punto di concretizzarsi, a KolarovVidal nel mirino eccetera) ha messo l’Inter in una posizione di stand-by che nelle ultime ore è diventata rinuncia pressoché definitiva”.

Il club nerazzurro aveva programmato di chiudere nei giorni scorsi e l’offerta per Cellino era di 10 mln di prestito oneroso più venti mln al riscatto e cinque mln di bonus. Dopo l’incontro con Conte la strategia è cambiata e si è fatto avanti il Milan che vedrà il Brescia nei prossimi giorni. All’incontro parteciperà anche l’agente del giocatore, Beppe Bozzo.

(Fonte: alfredopedullà.com)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. birba - 2 mesi fa

    CHE ERRORE. TROPPO POTERE A CONTE, PERSONAGGIO ALQUANTO NERVOSO E SCHIZZOFRENICO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy