SM – Inter, la verità su Nainggolan. Conte non molla Kanté e Alonso: doppio colpo a una condizione

Le ultime in casa nerazzurra tra mercato e la sfida di campionato delle 18 contro il Benevento

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Sette cambi rispetto alla gara con la Fiorentina e con i nuovi acquisti Vidal, Kolarov, Hakimi e il riscattato Sanchez tutti in campo. Sport Mediaset rivela le probabili scelte di Conte, che non sottovaluta il Benevento del suo amico Inzaghi ma vuole mostrare i muscoli e tutta la potenza della sua nuova rosa, di cui non farà parte Radja Nainggolan. Alla storia di giocarsi le sue carte all’Inter non ci ha creduto mai veramente proprio il Ninja, che ha sempre spinto per tornare a Cagliari. Il ruolo di riserva di lusso non fa per lui e nelle ultime ore si è trovato l’accordo con Giulini, che pagherà 12 milioni e spalmerà in 4 anni il suo contratto da 4,5 milioni. L’Inter ha a bilancio per 20 milioni e farà una minusvalenza ma risparmierà l’ingaggio, acquistando poi i giovani Ladinetti e Biancu valutati circa 3 milioni. Ecco spiegata la faringite, causa della sua mancata partenza per Benevento.

Conte spera di avere a disposizione i suoi due pupilli Kanté e Marcos Alonso, tornato obiettivo caldo dopo la rottura con Lampard. Oltre a quella di Nainggolan e sistemare i vari Joao Mario, Dalbert, Vecino e Asamoah, serve almeno una cessione importante tra Brozovic e Skriniar, che contro il Benevento torna titolare. Insieme allo slovacco ci saranno De Vrij e Kolarov davanti ad Handanovic; Hakimi e Young sulle fasce. A centrocampo Vidal farà il suo esordio dal primo minuto con Gagliardini e Sensi, mentre in attacco la grande novità è Sanchez a far coppia con Lukaku e Lautaro a riposare in vista della gara contro la Lazio.

(Fonte: Sport Mediaset)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy