Inter, torna d’attualità Young: contatti mai interrotti, si cerca l’intesa con lo United

Inter, torna d’attualità Young: contatti mai interrotti, si cerca l’intesa con lo United

I dubbi su Spinazzola rilanciano la candidatura del capitano dei Red Devils

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Ashley Young

L’incertezza riguardo l’esito della trattativa Spinazzola “costringe” l’Inter a non precludere piste alternative per quanto riguarda l’esterno mancino: il nome in cime alla lista dei nerazzurri rimane quello di Ashley Young, per il quale i contatti non sono mai stati interrotti. Così scrive La Gazzetta dello Sport:

Rincorso, corteggiato, bloccato e poi lasciato in attesa. Sì, in attesa. E non abbandonato come si poteva pensare ragionevolmente dopo l’accordo sullo scambio Politano-Spinazzola. Ashley Young resta una pista calda per l’Inter perché la dirigenza nerazzurra non ha mai perso l’orientamento in questo effervescente mercato di gennaio e la missione era accontentare il più possibile Antonio Conte“.

PROFILO IDEALE – “Young è il profilo che il tecnico cercava per rinforzarsi sulle fasce: il capitano dello United ha esperienza internazionale, forza fisica, leadership e capacità di giocare indipendentemente a destra o a sinistra, garantendo la stessa qualità della prestazione. Anche per questo nonostante l’accelerata degli ultimi giorni su Spinazzola, i dirigenti nerazzurri avevano voluto rassicurare Young della volontà di portarlo lo stesso a Milano“.

IN ATTESA – “I contatti non si sono mai interrotti e anche nella giornata di ieri – quella delle visite mediche di Spinazzola che si sarebbe dovuta chiudere con la firma sul contratto – l’agente di Young ha ricevuto rassicurazioni ed è stato invitato a tenersi pronto per definire l’operazione. Del resto tra il giocatore e l’Inter l’accordo c’è ormai da tempo e prevede un contratto di 18 mesi da tre milioni netti a stagione. Va sistemato l’ultimo tassello, ossia trovare l’intesa con i Red Davils sull’indennizzo da versare per liberare subito Young, che ha il contratto in scadenza a giugno e che nelle scorse settimane ha rifiutato la proposta di rinnovo presentatagli dal plenipotenziario Woodward“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy