Ciccio Valenti provoca: “Lukaku? Un nove leader, finalmente”. E Wanda esplode: “Champions in tv”

Il noto tifoso nerazzurro a Tiki Taka si è speso nell’elogio dell’attaccante interista ma la moglie di Maurito non gliele ha mandate a dire

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Ciccio Valenti, noto tifoso dell’Inter, in studio a Tiki Taka si è speso per elogiare Lukaku all’indomani dalla prestazione con il Genoa. Davanti a lui c’era Wanda Nara, moglie di Mauro Icardi, ma lui è andato abbastanza dritto al punto: «Abbraccio strepitoso, il momento del rigore di Esposito. Bellissima scena, si è visto un attaccante capace di giocare per la squadra e non la squadra che gioca per lui. Resto dell’idea che la grande capacità di Lukaku è far salire i compagni. Penso sia un leader, finalmente abbiamo un numero nove che è un leader, un punto di riferimento».

Sembra andare tutto liscio ma la moglie di Icardi replica: «Sarebbe bello anche vederlo nelle partite importanti» e la sua faccia dice tutto. Le risponde Pardo: «Nelle partite importanti ha segnato». Lei non si trattiene: «Nella Champions no».

Il conduttore cerca di andare avanti. Mostra le statistiche del giocatore nerazzurro. Ciccio Valenti rincara la dose: “Lukaku, fondamentale”. Ma Wanda sembra risentita: «Ripeto, vedrà i quarti in tv. 150 gol l’ultimo numero nove li ha fatti solo all’Inter». 

Più tardi Wanda ha aggiunto: «Credo che il valore aggiunto dell’Inter sia Conte. E’ lui la differenza vera, ha giocato solo tre volte con il centrocampo titolare che ha chiesto dall’inizio. Conte quindi è quello che sta facendo la differenza. Poi si passa a cambiare giudizio da una settimana all’altra. Lukaku era stato criticato dopo la Champions, ora elogiato come un fenomeno». Ancora una replica da Ciccio Valenti: «Conte ha voluto Lukaku e per lui sono stati sacrificati giocatori come tuo marito». «I conti si fanno alla fine», aggiunge seccata Wanda.

RISPETTO – Pardo dice all’agente di Icardi: “Ho sentito che hai detto che sei sempre tifosa dell’Inter». E lì spunta ancora tanto nervosismo: «Si, io sono tifosa dell’Inter ma non tollero la mancanza di rispetto perché si parla dell’ex 9 e io sono qua. Ho visto un 9 che ha fatto 150 gol». Valenti replica ancora: «Posso dire Ronaldo, Altobelli, Boninsegna… ho goduto quando ha segnato qualsiasi nove della storia nerazzurra».

(Fonte: Tiki Taka)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy