Inter U18, Zanchetta: “Una soddisfazione immensa vedere Esposito e Pirola con i grandi”

Inter U18, Zanchetta: “Una soddisfazione immensa vedere Esposito e Pirola con i grandi”

Il tecnico nerazzurro è carico in vista della nuova stagione

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Andrea Zanchetta

Questa stagione sarà quella del cambiamento per l’U18: infatti, nasce quest’anno il campionato nazionale dedicato a squadre di Serie A e B e riservato alla categoria 2002. L’Inter sarà ovviamente tra le protagoniste, in panchina Andrea Zanchetta, che lo scorso anno ha conquistato campionato e supercoppa con l’U17 (tra gli attori principali anche Esposito e Pirola): “Vedere i ragazzi esprimersi al meglio tra i grandi è una soddisfazione immensa per un allenatore e il suo staff. Grande merito, però, va dato ai ragazzi che hanno saputo fare il salto di qualità”, ha commmentato il tecnico ai microfoni di Inter TV.

Sulla stagione passata e sul futuro: “Dopo la scorsa annata, in cui abbiamo ottenuto grandi successi, c’era tanta voglia di ricominciare a lavorare. Farlo in una nuova categoria (Under 18) e con un nuovo formato di campionato (nazionale) rispetto a quello Berretti, rende

il tutto ancor più avvincente. Tanti ragazzi li conoscevo già e questo è positivo. Questi giorni di ritiro serviranno per mettere a punto diversi aspetti, tattici e fisici. Il campionato sarà impegnativo ma stimolante”.

“L’aspetto principale sarà ancora quello della crescita dei ragazzi, sotto tutti i punti di vista. L’U18 funge da serbatoio per la Primavera e questo è per tutti una bella responsabilità. Ci dovremo far trovare sempre pronti e portare i ragazzi ad esprimersi al meglio”, ha concluso il tecnico.

(inter.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy