BUU, anche Klinsmann sostiene la campagna dell’Inter contro la discriminazione

L’ex giocatore nerazzurro si è schierato contro il razzismo aderendo all’iniziativa dell’Inter

di Redazione1908

Jürgen Klinsmann, ex giocatore dell’Inter, ha raccolto il messaggio che l’Inter sta veicolando nel mondo del calcio per combattere il razzismo e la discriminazione. La campagna BUU è un successo ed è stata apprezzata e valorizzata da tantissimi club (in Italia e all’estero) e dagli addetti ai lavori. Anche Klinsmann ha deciso di fare la sua parte e ha condiviso sui social il messaggio del club nerazzurro. Siamo tutti Brothers Universally United.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy