Coronavirus, banco alimentare in crisi: scendono in campo i fratelli Sneijder

Coronavirus, banco alimentare in crisi: scendono in campo i fratelli Sneijder

I due fratelli hanno siglato un accordo con un fornitore

di Gianni Pampinella

Wesley Sneijder ha cercato di rimanere lontano dai riflettori negli ultimi mesi. Ma ora ha deciso di tornare sui social insieme al fratello Rodney per una lodevole iniziativa. Numerosi banchi alimentari sono in difficoltà a causa del coronavirus. Alcuni hanno già dovuto chiudere. Un grosso problema per le persone che hanno bisogno di alcuni beni di prima necessità. Wesley e Rodney Sneijder sono venuti a conoscenza delle difficoltà e hanno deciso di agire.

Hanno siglato un accordo con un fornitore di patate, verdure e frutta e hanno portato casse piene di cibo in un banco alimentare di Utrecht. Rodney ha postato una foto su Instagram insieme al fratello. “Siamo entrati nel banco alimentare con Wesley per portare frutta e verdura fresca”. “Bisogna fare qualcosa per la società in questo momento difficile. Ho chiamato il Banco alimentare per chiedere se potevamo essere d’aiuto e quell’aiuto è disperatamente necessario. Al momento ci sono famiglie con poco cibo e bevande”, ha detto Rodney Sneijder. Il Banco alimentare sta esaurendo le scorte: “Normalmente ricevono cibo e bevande dal settore della ristorazione e dai supermercati. I supermercati sono ora molto impegnati e il settore della ristorazione è in crisi. Quindi lo stock si sta esaurendo. Non puoi stare fermo adesso. Sentivo di dover fare qualcosa”, ha concluso Rodney.

(ad.nl)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy