A Madrid accusano Modric e Kroos. CdS: “Un loro addio farebbe comodo anche al Real perché…”

Modric e Kroos sul banco degli imputati in casa Real Madrid

di Marco Macca, @macca_marco

Secondo quanto scritto dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il Real Madrid, a differenza di quanto accaduto la scorsa estate, potrebbe essere anche piuttosto favorevole a un prossimo addio di Luka Modric e Toni Kroos, che in casa madridista non sono più popolari come un testo. Ecco quanto scrive il quotidiano:

Le vicende di Casa Real, evidentemente, sono tenute sotto particolare osservazione dall’Inter. Modric è stato il grande sogno della scorsa estate e non si è realizzato solo perché Florentino Perez non ha mantenuto la promessa di lasciare andare il croato in caso di vittoria della terza Champions consecutiva. Tra corso Vittorio Emanuele e l’entourage del centrocampista, però, i canali sono rimasti aperti – anche perché gli agenti sono gli stessi di Vrsaljko – e, al primo segnale, l’operazione può ripartire. Nel frattempo, però, alla lista dei desideri nerazzurri si è aggiunto pure Kroos, caratteristiche diverse rispetto a Modric, ma statura internazionale quasi pari (il croato ha appena vinto il Pallone d’oro…): insomma, fare la grande accoppiata farebbe compiere all’Inter un clamoroso balzo in avanti (…). Dipende tutto da cosa accadrà nella metà “Blanca” di Madrid (…). E tra i nomi messi in discussione ci sono proprio Modric e Kroos. L’accusa è quella di essersi ormai seduti sui tanti allori e di avere la cosiddetta pancia piena. Insomma, una separazione potrebbe far comodo a tutti. Al Real, che avrebbe la libertà di cercare forze fresche per tornare in alto, e ai giocatori, che in una piazza diversa troverebbero nuovi stimoli per rilanciarsi“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy