A Roma “La notte dei re”: sarà Figo vs Totti. L’ex Inter: “Con me Toldo”. “E io prendo Cassano”

I due giocatori leggendari si sfideranno il 2 giugno accompagnati da tanti ex calciatori per beneficenza

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La notte dei re. Il due giugno al Foro Italico si gioca una sfida con due capitani speciali e nelle loro squadre, sei contro sei, ci saranno tanti ex giocatori e leggende del calcio che hanno caratterizzato la loro carriera: Totti e Figo questa mattina hanno presentato l’evento in conferenza stampa. L’incasso ovviamente sarà devoluto in beneficenza, all’Ospedale Bambin Gesù. Questo è quanto ha detto l’ex nerazzurro: «Credo che per un giocatore che ha fatto tanto nel calcio e con la qualità di Totti è chiaro che meritava un Pallone d’oro. Ma a volte non dipende il talento e quello che fai in uno due o tre anni, ci sono condizioni che non puoi controllare, dipende dal momento».

-Il re del paso doble? 

Meglio questo che una parola non positiva. 

-In porta chi gioca con me?

Ho preso anche io Cassano, è forte 6 contro 6. Io ho invitato Casillas, ma dipenderà dagli impegni e poi ho Toldo. Non è buono però è grande (ride.ndr), un buon amico Francesco. L’allenatore sarà uno che ha vinto diversi titoli e parla diverse lingue. 

Francesco Totti, ex capitano della Roma, ha invece sottolineato: «La Roma? L’unica maglia, ero il capitano, avevo maggiori responsabilità, è sempre un’emozione rivedere le immagini dell’addio. Se mai avessi detto addio alla Roma, sarei potuto andare solo al Real Madrid. La notte dei re è una cosa bellissima, mi darà la possibilità di giocare con altre leggende, una riunione a cui prima forse non hai potuto partecipareCassano abbiamo scelto entrambi? Cassano giocherà con me sicuro. Non ho dubbi. Con me giocherà anche Pirlo. L’allenatore sarà uno che ha vinto». 

(Fonte: Skysport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy