Abidal: “Vidal e Rakitic? Prenderanno la loro decisione sul futuro, ma il Barcellona…”

Abidal: “Vidal e Rakitic? Prenderanno la loro decisione sul futuro, ma il Barcellona…”

Il dirigente del club blaugrana nella sua lunga intervista concessa a Mundo Deportivo ha parlato anche dei due centrocampisti

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Le parole di Abidal su Valverde (“tanti giocatori non erano contenti con lui”) avevano scosso Messi e tutto il Barcellona. Il club blaugrana ha convocato il dirigente per un chiarimento e dopo quel momento si era addirittura parlato di un possibile addio del campione argentino. E c’era chi lo aveva accostato pure all’Inter.

Del futuro del campione blaugrana ha parlato nella seconda parte dell’intervista pubblicata da Mundo Deportivo: «La permanenza di Leo Messi nel Barcellona? Bisognerebbe chiederlo a lui, speriamo resti: ha detto che il Barça è tutto per lui, che vuole rimanere qui. Ci sono le condizioni. Stiamo parlando del miglior giocatore del mondo e non è mai facile rinnovare il contratto con un giocatore del genere». Al dirigente hanno chiesto anche di Coutinho, ex nerazzurro in prestito al Bayern Monaco, e di Rakitic e Vidal. Ecco cosa ha detto:

-Coutinho è in prestito al Bayern, che ha la possibilità di acquistarlo per 120 milioni. Il club tedesco ha già fatto sapere che intenzioni ha con il giocatore? 

Dalle informazioni che abbiamo il club tedesco è contento di Coutinho e Coutinho è contento a sua volta dell’esperienza. Da lì è vero che hanno una scelta da fare ma noi pianificheremo con i giocatori che abbiamo in casa e che sono in prestito e poi vedremo. 

-Rakitic e Vidal hanno solo un altro anno di contratto. E’ positivo che ad Alena sia stata data la possibilità di fare esperienza, tornare ed essere subito importante?

Per prima cosa devi proteggere i tuoi giocatori perché la nostra filosofia è diversa da quelli di altri club, anche il modo di pianificare. Non guardiamo solo al livello del giocatore, e ciascuno ha il suo, ma anche all’età e alle potenzialità future. Ci diranno la loro decisione ma dobbiamo essere preparati per ogni evenienza.

(Fonte: Mundo Deportivo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy