FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Adani sull’Inter: “Manifesto di modernità e creatività. Come City e Liverpool. Inzaghi…”

Adani sull’Inter: “Manifesto di modernità e creatività. Come City e Liverpool. Inzaghi…”

Intervenuto su Twitch alla BoboTV, Daniele Adani ha parlato così di Inter dopo la vittoria sulla Roma

Matteo Pifferi

Intervenuto su Twitch alla BoboTV, Daniele Adani ha parlato così di Inter dopo la vittoria sulla Roma:

"Inter-Juve è stata una partita di merda, partita brutta. Se una delle due non gioca, l'altra fa fatica a renderla bella e dare ritmo, a meno che non accade quello che è accaduto all'Olimpico sabato. Con la Juve, l'Inter non ha giocato bene. A mezz'ora dalla fine si è fermata, con la Roma l'Inter ha fatto partita spettacolare con un calcio che è manifesto di modernità, creatività, interpretazioni, letture, varianti di gioco dove si è visto un gol in cui tutti e 10 giocatori di movimento hanno toccato palla. Bastoni, gran partita, dribbla da ultimo uomo, entra e scarica la palla, portano l'azione da destra a sinistra e poi c'è Bastoni che fa il centravanti, azione per Calhanoglu e alla fine arriva il gol di Dzeko. Dzeko è l'uomo che racchiude più di tutti questo nuovo modo di interpretare il calcio, fatto non di ruoli ma di letture. Tutti sanno quello che devono fare e interpretano meglio quello che devono fare in quel momento. Questo è il calcio che ha fatto vedere l'Inter a Roma, una squadra evoluta. Che aveva delle basi con Conte, ha aggiunto ma dico anche che ha liberato certi giocatori. Calhanoglu adesso domina, Brozovic ha la centralità dello sviluppo, Skriniar è un perno. I difensori accompagnano, Correa con la Roma ha fatto il Lautaro. Quando parliamo di questo tipo di calcio e lo vediamo svolto dal City o dal Liverpool, noi ci emozioniamo. Lo mettiamo all'apice di un calcio europeo, produttivo e che libera e porta creatività. Dobbiamo riconoscere anche questo all'Inter di Inzaghi, lo stiamo vedendo da un mese e mezzo. In contrapposizione con quello che ha fatto la Roma di Mourinho".