Ag. Yaya Touré: “A giugno sarà svincolato. Italia? Vedremo, ma solo in una big. La Cina..”

L’agente di Yaya Touré è stato intervistato da TuttoMercatoWeb

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Il futuro di Yaya Touré è tutto da scrivere: il centrocampista ivoriano, infatti, andrà in scadenza a giugno con il Manchester City e l’ipotesi di rinnovo è parecchio lontana. L’agente del calciatore, Dimitri Seluk, è stato intervistato da TuttoMercatoWeb e ha parlato di un possibile approdo in Italia di Touré: “L’Italia è un Paese bellissimo che piace molto al ragazzo. Si vive molto bene e il campionato della Serie A è di alto livello. Per il momento non c’è nulla di concreto o un qualcosa di già avviato con qualche squadra in particolare, ma siamo aperti a tutto. Pronti ad ascoltare qualsivoglia tipo di proposta. Poi, ovviamente, faremo le nostre valutazioni. Potrebbe essere un opzione? Vedremo. Yaya è un calciatore che costa tanto e che non tutti i club possono permettersi. Solo le grandissime squadre avrebbero argomenti sufficienti per averlo, sia dal punto di vista tecnico che economico”.

Sul capitolo rinnovo con il Manchester City Seluk ha parlato così: “Nel calcio nulla è impossibile, ma dico che tra poco sarà un giocatore svincolato. Libero di scegliere una nuova squadra. Ci sono tantissime proposte da valutare sul nostro tavolo. Stiamo considerando tutto e a breve prenderemo una decisione. Priorità? I campionati europei sono tutti importanti, ma non abbiamo preferenze e non c’è alcun club in pole position, perlomeno al momento. Inoltre, come spiegato poc’anzi, non tutte le società potrebbero permettersi Yaya. In Bundesliga, per esempio, solo il Bayern Monaco sarebbe una società adatta al suo livello”.

Un futuro in Cina o negli Stati Uniti? Yaya Touré non ci pensa minimamente: “Non prendiamo in considerazione queste proposte, assolutamente. Yaya continuerà a giocare in Europa, ad altissimi livelli. Vuole vincere ancora tanto, sia il campionato che la Champions League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy