Agoume, la musica è cambiata: seconda di fila da titolare, 2021 anno della consacrazione?

Il centrocampista francese ha cominciato alla grande il nuovo anno

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Lucien Agoume, Spezia

Il 2021 di Lucien Agoume si è aperto alla grande: il centrocampista francese, dopo aver collezionato solo 3 presenze nella prima parte di stagione, con il nuovo anno è sceso in campo in tutte le prime due partite disputate dallo Spezia, giocandole entrambe dal primo all’ultimo minuto e fornendo prestazioni incoraggianti. La musica sembra essere cambiata per il prodotto del settore giovanile del Sochaux che, approfittando delle assenze di diversi compagni, si è fatto trovare pronto, dando risposte più che positive al tecnico Vincenzo Italiano. Una bella notizia per lo Spezia, ma anche (e soprattutto) per l’Inter, che punta molto sul talentuoso classe 2002: le due società dovrebbero presto incontrarsi per fare il punto della situazione ma, se Agoume dovesse continuare così, non è da escludere che possa terminare la stagione in Liguria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy