Al-Khelaifi: “Motta? Resta al Psg come tanti altri. Leonardo? Buoni rapporti, ma…”

Al-Khelaifi: “Motta? Resta al Psg come tanti altri. Leonardo? Buoni rapporti, ma…”

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Nasser Al-Khelaifi, presidente del Psg, è stato intervistato dal quotidiano Le Parisien e ha parlato del futuro del club parigino e dei suoi giocatori: “Non abbiamo nessun rimpianto per l’eliminazione in Champions League, abbiamo eliminato il Chelsea di Mourinho e siamo stati eliminati da una grande squadra come il Barcellona. Volevamo andare il più avanti possibile nella competizione, ma abbiamo affrontato i più grandi club d’Europa. Blanc resterà con noi l’anno prossimo. Cavani è giovane ed è il futuro del club. Ha bisogno di più fiducia, ma la sua ultima partita dimostra tutto il suo talento. Sarà a Parigi la prossima stagione. Resteranno anche Thiago Motta, Thiago Silva, Zlatan Ibrahimovic e Javier Pastore. Io sono molto vicino ai miei giocatori, sono orgoglioso di loro, ma quando ho qualcosa da dirgli non mi faccio problemi a farlo. Posso anche essere con loro quando è ncesessario. Ma non prendo il posto del tecnico. Lui è stato molto chiaro anche a dicembre quando Cavani e Lavezzi sono rientrati tardi dalle vacanze. Ma ricordiamoci che bisogna anche essere comprensivi nei confronti di questi ragazzi, però se un giocatore fa uno sbaglio gliene parlo. LeonardoHo un buon rapporto con lui, tutti lo sanno. Ha lavorato bene con noi. Gli auguro il meglio, ma adesso qui c’è Olivier Letang“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy