All’Inter spunta un’idea low cost per le liste Uefa: riportare in Italia…

L’Inter sta lavorando sul mercato anche per quelle che vengono considerate operazioni minori

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

L’Inter sta lavorando sul mercato anche per quelle che vengono considerate operazioni minori. Ad esempio, è tornato d’attualità il nome di Caldirola che sarebbe un’idea anche in chiave lista  Uefa/Figc perché è un prodotto del vivaio nerazzurro. Ha solo un anno di contratto con il Werder Brema e ci sono buone possibilità che, anche sfruttando la volontà del giocatore di tornare in Italia, si possa chiudere l’operazione a parametro zero o con un’indennizzo simbolico alla soceità tedesca

(Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy