Altobelli: “Corsa Champions, l’Inter farebbe bene a guardarsi alle spalle invece che…”

Il parere dell’ex attaccante nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Tra le pagine del settimanale “Fuorigioco”, l’ex attaccante dell’Inter Alessandro Altobelli ha parlato così della corsa ad un piazzamento in Champions League: La lotta per l’ultimo posto che qualifica alla prossima Champions League si sta facendo davvero appassionante. E l’Inter, che pure da terza ha un discreto vantaggio, farebbe bene a guardarsi alle spalle piuttosto che pensare di andare a prendere il Napoli. Malgrado un super Quagliarella, non credo che la Sampdoria possa tenere certi ritmi sino a fine stagione. La lotta quindi sarà tra Milan, Roma, Lazio e Atalanta. Credo che i giallorossi siano leggermente favoriti perché hanno la rosa più ampia e soprattutto ora Di Francesco con il 4-2-3-1 ha trovato l’assetto migliore. La Roma è un giusto mix tra giovani di talento (Zaniolo in primis) ed elementi esperti. Anche se sprecherà energie in Champions, ha tutto per centrare il traguardo. Poi vedo Milan e Atalanta. Mamma mia come gioca la squadra di Gasperini!

Superata la crisi di inizio stagione, dopo l’eliminazione dall’Europa, la Dea è in continua crescita. E ora ha anche trovato il bomber che concretizza la gran mole di gioco dei compagni. Duvan Zapata si sta rivelando più forte di certi attaccanti super celebrati. Ha tecnica, è una forza della natura e ora è molto più cinico sottoporta. Dalle prestazioni del proprio centravanti dipende anche il futuro del Milan. Higuain ha fallito, Piatek conosce già il nostro campionato e ha dimostrato di essere un cecchino. Se i rossoneri sono rimasti in zona Champions malgrado mille infortuni, quando torneranno a pieno regime i vari Conti, Calabria, Biglia ma pure Calhanoglu, potrebbe arrivare quel cambio di marcia che sarebbe decisivo. Più difficile che a spuntarla sia la Lazio. La squadra di Simone Inzaghi ha diversi punti e molti gol in meno della scorsa stagione. Paga il calo di Milinkovic-Savic e l’incapacità di fare punti negli scontri diretti. O inverte in fretta la tendenza – e già stasera contro la Juventus avrà un’occasione d’oro – oppure credo che anche questa volta per i biancocelesti arriverà una beffa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy