Andersen, con il super trio di difesa non sarà lui l’investimento dell’Inter. E Miranda…

L’Inter non investirà su un altro centrale avendo già in tasca il sì di Godin e il rinnovo di Skriniar

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Skriniar è sempre più vicino al rinnovo, chi invece lascerà l’Inter è Miranda. Il difensore brasiliano vuole più spazio e non gradisce il ruolo di chioccia nello spogliatoio nerazzurro.

“L’Inter si ritroverebbe in casa potenzialmente uno dei migliori reparti d’Europa a livello di difensori centrali, tra Skriniar, De Vrij e Godin. A quel punto, evidentemente, il quarto centrale in rosa difficilmente sarebbe il danese Andersen della Sampdoria: gli investimenti sarebbero dirottati in altre zone del campo. Chi dell’Inter del futuro non farà parte è Joao Miranda, che ha fatto filtrare nelle scorse settimane ai dirigenti del club la volontà di lasciare il club, perché non felice di svolgere quel ruolo di «esperto» che i dirigenti gli avevano cucito addosso. Capito questo, l’Inter ha accelerato su Godin garantendosi il futuro. E ora però sta affrontando la fase due: convincere il brasiliano a rinviare i propositi di fuga a fine stagione. Non è l’ora per lasciare le cose a metà. Non è tempo di addii, questo. Semmai, gennaio è il tempo dei rinnovi, per dirla alla Marotta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy