Antognoni: “L’Inter? Partita rischiosa, ma con le big abbiamo sempre giocato bene. Ribery…”

Le parole del dirigente della Fiorentina

di Gianni Pampinella

A margine di un evento tenutosi stamattina nella sala Gonfalone del Consiglio regionale della Toscana, Giancarlo Antognoni ha parlato della sfida contro l’Inter. “Il nostro momento attuale è triste, ma ci sono sempre altre partite che ti possono far dimenticare le amarezze. Il calcio è fatto di cose positive e di cose negative, l’importante è cercare di superarle nella maniera migliore. Ormai per noi sono tutte difficili. Quella contro i nerazzurri si può classificare come rischiosa, ma quest’anno con le grandi squadre abbiamo sempre giocato all’altezza, a prescindere dal risultato. La gara è difficile ma non proibitiva. Dobbiamo finire nel modo migliore prima di Natale, le sfide contro Inter e Roma sono importanti per noi per tanti motivi: non solo per la classifica, ma anche per dimostrare che la Fiorentina non è quella vista nell’ultimo periodo. Su Pezzella siamo ottimisti, su Ribery un po’ meno. Aspettiamo fino a domenica, c’è ancora la possibilità di recuperarli tutti e due. Il Franchi quest’anno è sempre stato pieno, quindi lo sarà anche domenica per una partita importante, contro la capolista”.

(Tuttosport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy