Antonello: “Inter orgogliosa della Milano Design Week. Un evento che ci fa stare vicino ai tifosi”

Il Ceo dell’Inter ha parlato della Design Week di Milano

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter ha partecipato alla Milano Design Week. Il Ceo nerazzurro Alessandro Antonello, sul sito ufficiale, ha espresso tutto l’orgoglio del club verso la partecipazione a questo evento:

“L’Inter è orgogliosa di aver preso parte alla Milano Design Week per la seconda volta consecutiva. Il rapporto con la città di Milano è storicamente consolidato, ma anche quello con il design: il logo e i colori nerazzurri sono icone di stile, ci identifichiamo nella tradizione milanese del design. Durante questa settimana gli incontri che si sono tenuti e il percorso formativo seguito dai partecipanti di Design for Sport hanno dato un grande incentivo alla creatività, hanno stimolato il talento dei giovani in modo unico, il modo che solo un club sportivo come il nostro è in grado di generare.

L’Inter crede nel talento dei giovani sia sul campo che fuori dallo stesso. Le nostre formazioni giovanili hanno sempre dimostrato di essere tra le migliori e le più importanti in ambito nazionale ed internazionale. Allo stesso modo siamo certi che dare l’occasione ai giovani ‘designer’ di mostrare le proprie capacità cimentandosi con un tema così importante e delicato come la livrea ufficiale del bus nerazzurro sia un’occasione unica e impossibile da perdere.

Eventi come Design for Sport ci offrono la possibilità di avvicinarci sempre di più ai nostri tifosi: sia quelli che fisicamente hanno avuto modo di vivere l’esperienza di questo bellissimo luogo , sia quelli che pur lontani condividono con noi la passione non solo per lo sport ma anche per il design e per la cultura. Il nostro Club può contare sul sostegno di quasi 400 milioni di fans in tutto il mondo, una cifra rilevante della quale siamo fortemente orgogliosi. E’ a tutti questi appassionati e calorosi sostenitori che vogliamo dedicare questi momenti, coinvolgendoli quanto più possibile anche tramite i nostri canali digitali che ci permettono di avvicinare i tifosi più lontani a Milano, alla squadra, al Club e a eventi unici come questo. A tutti coloro che si sono impegnati per la riuscita di questo evento va il mio ringraziamento e quello della società. Sono sicuro che tanti dei talenti che oggi hanno disegnato la livrea del nostro pullman saranno domani dei professionisti affermati e di spicco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy