FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Real-Inter, Padovan: “Inzaghi, ai cambi aveva già capito. Barella? Non cambiava nulla”

Getty Images

Il giornalista ha detto la sua sulla sconfitta dei nerazzurri a Madrid e su come dopo un'ora il tecnico si è 'arreso'

Eva A. Provenzano

Giancarlo Padovan ha parlato della sconfitta dell'Inter con il Real Madrid e dell'espulsione di Barella, negli studi di Skysport:

-Inter si arresa troppo in fretta? 

Al sessantesimo Inzaghi ha fatto tre cambi conservativi, quasi pensando alla partita di campionato e non cercando il pari e eventuale vittoria. Evidente che aveva capito che non era serata, o che la partita è stata interpretata male, o che gli altri son più forti. E allora è meglio preservare e guardare al campionato, l'Inter era già qualificata e sarebbe stato difficile vincere a Madrid. 

 Getty Images

-Niente processi, ma pochi gli uomini all'altezza di una partita europea ieri, tranne Brozovic e Perisic. Barella era frustrato, nervoso, magari spaventato dei cartelloni? 

Non mi sembrava un fallo tragico, lui è stato spinto dall'avversario. Vede che lui lo sovrasta, gli si mette con le gambe sopra e gli dà un pugnetto sul polpaccio, nulla di straordinario. Sarebbero stati da espellere entrambi. Ma per l'Inter non sarebbe cambiato nulla. Si tratta di un rosso diretto e potrebbe prendere due giornate, potrebbe dare più problemi per gli ottavi. 

(Fonte: SS24)

tutte le notizie di