Barcellona insegna e l’Inter impara in fretta. Spalletti non si esalta, ma Zhang ha un sogno…

Barcellona insegna e l’Inter impara in fretta. Spalletti non si esalta, ma Zhang ha un sogno…

Dopo la sconfitta del Camp Nou, l’Inter si è subito rialzata battendo la Lazio all’Olimpico

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Nella prima da presidente, Steven Zhang, ha ricevuto il regalo dell’Inter, la splendida vittoria all’Olimpico contro la Lazio. Una partita che ha dato ancora maggiore sicurezza e fiducia ai nerazzurri, perché è arrivata a seguito di una prestazione importante contro un avversario di livello.

«Da partite come quella contro il Barcellona possiamo imparare per migliorare — ha proseguito Zhang —. Speriamo di andare avanti così fino al termine della stagione». L’auspicio rivela la voglia di scalare la classifica e dare la caccia alla Juventus. Alla vigilia della stagione l’Inter era l’accreditata antiJuve, una nomea cancellata dal brutto avvio con le due sconfitte contro Sassuolo e Parma. Il secondo posto di oggi e l’aggancio al Napoli dicono che quel ruolo non era un’illusione. Spalletti non si esalta, ma i progressi li vede eccome. La classifica parla, il campo suona, perché a Roma”, si legge sul Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy