Battistini (Fifa): “Kovacic al Barça nulla di concreto. A gennaio possibile ma…”

Battistini (Fifa): “Kovacic al Barça nulla di concreto. A gennaio possibile ma…”

di Francesco Parrone, @FrankParr

A Calciomercatonews.com Graziano Battistini, agente Fifa esperto di mercato spagnolo, ha analizzato la situazione sul futuro di Kovacic:

Nelle ultime settimane si è parlato di un Barcellona molto attivo sul mercato italiano: il club catalano avrebbe messo gli occhi su alcuni talenti quali Felipe Anderson della Lazio, Dybala del Palermo e Kovacic dell’Inter. offrendo ai nerazzurri anche Pedrito come contropartita. Tuttavia queste voci cozzano con l’attuale situazione del club catalano che ha il mercato bloccato fino al gennaio 2016. Come vanno interpretati tutti questi rumors? “I giocatori accostati al Barcellona sono tutti giocatori molto validi e non ho dubbi che il club catalano li stia seguendo con interesse, ma purtroppo il blocco del mercato non permette al Barcellona di pianificare e programmare certe operazioni. Io credo che le tante notizie uscite in questo periodo siano speculazioni giornalistiche e molti di questi rumors siano stati creati proprio per aumentare il prezzo di questi giocatori ed avere una maggiore attenzione mediatica. Non credo ci sia alcuna operazione impostata, niente di concreto”.

E’ possibile a suo avviso che il Barcellona ponga le basi già adesso per poi concludere delle operazioni nel prossimo gennaio, data in cui potrà tornare ad operare nel mercato? “E’ una possibilità, ma a mio avviso non così semplice. Stiamo parlando di giocatori importanti, difficili da muovere a gennaio. Le squadre che detengono i cartellini di questi giocatori penso che preferiscano cederli in estate e sostituirli subito per pianificare al meglio la stagione successiva piuttosto che affrontare questo cambiamento a stagione in corso. In ogni caso credo che il Barcellona continuerà a monitorare la situazione relativa a questi giocatori e, se in estate non dovesse concretizzarsi niente con altre squadre, a gennaio potrebbero fare un tentativo con un’offerta importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy