Bendtner agli arresti domiciliari: il giocatore posta le foto del braccialetto elettronico

Il giocatore dovrà scontare 50 giorni ai domiciliari

di Gianni Pampinella

L’aggressione al tassista, che ha rimediato al rottura della mandibola, è costata cara a Niklas Bendtner. L’attaccante del Rosenborg dovrà scontare 50 giorni ai domiciliari e il giocatore su Instagram ha postato alcune foto che lo ritraggono con il braccialetto elettronico alla caviglia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy