Bergomi: “Conte? Vede che il suo lavoro può arrivare fino ad un certo punto. Ma l’Inter…”

Bergomi: “Conte? Vede che il suo lavoro può arrivare fino ad un certo punto. Ma l’Inter…”

Le parole dell’ex difensore

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Bergomi sull'Inter

Intervenuto ai microfoni di Radio Deejay, Beppe Bergomi, ex difensore e capitano dell’Inter, ha commentato così le dichiarazioni di Antonio Conte dopo la sconfitta di Dortmund: “Quando fa queste sparate cerca di alzare l’asticella, di tenere tutti sotto grande attenzione, anche sé stesso. Quando perde una partita soffre, vuole far capire a tutti che quello che si sta facendo non è sufficiente, anche se tutti sappiamo che sta facendo un grande lavoro. La Juventus ha qualcosa di più dell’Inter, il suo lavoro è apprezzato: però capiamo la sua voglia di ottenere la vittoria. Sono stati fatti investimenti importanti come Sensi, Barella e Lukaku, ma lui vede che il suo lavoro può arrivare fino ad un certo punto.

Ma se l’Inter non sbaglia con le piccole, starà attaccata alla Juve: e se in primavera sarà lì, penso che potrà pensare di vincere lo scudetto. Quando parla della rosa non è una questione numerica: ci sono ruoli scoperti dove puoi intervenire e migliorare la squadra, ma lui deve essere contenta di quello che gli è stato messo a disposizione. Il Verona? Va sul ritmo, corre: avrà assenze importanti come Kumbulla e Veloso, però difende bene. L’Inter dovrà fare una grande gara. Il Verona è la squadra che mi ha sorpreso di più delle piccole”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy