Bergomi: “L’Inter è migliorata nel secondo tempo. Nel finale ha proposto qualcosa che…”

Bergomi: “L’Inter è migliorata nel secondo tempo. Nel finale ha proposto qualcosa che…”

L’ex capitano nerazzurro commenta la vittoria dell’Inter

di Gianni Pampinella

Al termine di Ludogorets-Inter, Beppe Bergomi ha analizzato la vittoria dei nerazzurri. Questo il commento dell’ex giocatore: “Era partita bene l’Inter, poi non ha trovato quelle misure per andare ad aggredire. Nel secondo tempo invece ha alzato il ritmo la qualità è migliorata, poi l’Inter nel finale di partita ci ha proposto qualcosa di tatticamente diverso dal solito 352 che può essere una evoluzione importante. Quando la squadra non va a mille fa fatica, è da un mese e mezzo che l’Inter non ha quella continuità, quella spensieratezza e quella voglia che aveva all’inizio. Deve trovare una continuità superiore e l’entusiasmo che c’era all’inizio della stagione. Il cambio tattico? A me il centrocampo a roba piace tantissimo e può essere la posizione giusta per mettere in risalto Eriksen. Conte? Ha fatto capire che l’Europa League interessa all’Inter, ma che farà delle rotazioni. Lukaku è un riferimento importante. Lautaro? È solo questione di tempo, è troppo forte“.

(Sky Sport)

L’ex capitano nerazzurro commenta la vittoria dell’Inter

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy