Biasin: “L’anti-Juve non esiste e non è mai esistita. Inter in linea con il suo obiettivo”

Biasin: “L’anti-Juve non esiste e non è mai esistita. Inter in linea con il suo obiettivo”

I nerazzurri stanno rispettando le aspettative di inizio stagione

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

All’interno del suo editoriale per Libero, Fabrizio Biasin ha ribadito un concetto: la Juventus, in Italia, non ha rivali.

Abbiamo parlato per tutta l’estate di «anti-Juve». Qual è l’anti-Juve? Forse il Napoli? Magari l’Inter? Occhio alla Roma! E un sacco di altre balle buone per creare illusioni. L’anti-Juve non esiste, anzi, non è mai esistita. Chi pensava «dopo 7 scudetti di fila, anche solo per una questione statistica, qualcosa cambierà» si sbagliava: non solo non è cambiato nulla, ma il divario tra bianconeri e concorrenza è addirittura aumentato. Si possono fare mille ragionamenti sul «come» e sul «perché», ma noi puntiamo sulla variabile più semplice: Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è sbarcato sul pianeta serie A e tutti quanti dicevamo: «In Italia farà fatica perché le nostre difese
non sono mica come le altre». Ecco, erano balle anche queste. Ronaldo in Italia fa quello che ha fatto in Spagna e in Inghilterra e in Champions League, ovvero «quello che vuole». Non solo, la sua presenza ha di fatto aumentato
la consapevolezza dei suoi compagni di squadra («oggi si vince, non ci sono alternative») ma anche quella della stragrande maggioranza dei suoi avversari («oggi si perde,non ci sono alternative»). Nella boxe lo chiamerebbero «ko tecnico». Il resto lo fanno quelle che dovrebbero essere le avversarie per la lotta al titolo: se l’Inter dopo la scoppola di Bergamo si è ben ripresa e sta mettendo insieme il suo onesto campionato (la qualificazione alla Champions «senza sofferenze» è l’obiettivo dichiarato), il Napoli di Ancelotti è invece caduto negli antichi
difetti «sarriani», ovvero nell’incapacità di conquistare tutti i punti «facili»“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy